Perché un imprenditore dovrebbe saper trovare un problema… e come risolverlo!

Lo scopo di un business di successo è di riuscire a creare la sua clientela. Ma come si attira un cliente? Bisognerebbe fornire qualcosa – un servizio, un prodotto o una soluzione- di cui le persone hanno bisogno, di cui sentono la necessità. Tutto ciò è spesso collegato alla risoluzione di un problema: di fronte a difficoltà urgenti serve qualcuno in grado di risolverle velocemente, e questa capacità attira senza dubbio clienti.

La chiave del processo comunicativo del tuo business è chiarire al meglio quale sia il problema che tu sei in grado di risolvere, e come questa soluzione sia già molto ambita nel mercato. Inoltre è importante comunicare e far capire come ti posizioni rispetto alle altre alternative, e come tu sia in grado di raggiungere l’obiettivo, in modo migliore o diverso.

Fare la differenza è, quindi, un aspetto da non sottovalutare, perché è anche questo a creare valore per il tuo pubblico, e come può fare il tuo business per rendere questo mondo davvero migliore? L’errore più comune che commettono gli imprenditori sviluppando le loro idee riguarda il focalizzarsi su quello che avrebbero voluto fare loro, piuttosto che su quello di cui le persone potrebbero aver bisogno. È un errore molto comune, una piccola trappola, eppure è letale. 

Idee nuove, buone e creative sono fondamentali, ma solo se veramente volute, necessarie e richieste, dubbio che potrà essere approfondito con ricerche di mercato più accurate. Più riuscirai a capire quanto la soluzione che offri riesca davvero a fare la differenza, meglio sarà. Questo è uno step vitale prima di sviluppare qualsiasi idea di marketing. 

Alcune riflessioni chiave:

Fornisci alla tua azienda più dati che puoi, cerca di coltivare un interesse sempre vivo per le ricerche di mercato basate sul cliente ed infine esercitati a rispondere a queste 6 domande in ogni conversazione con il tuo pubblico, partner e team di lavoro:

  • Qual è il vuoto nel mercato che riesci a colmare?
  • Quanto è grande questo vuoto?
  • Per chi rappresenta un problema?
  • Quante altri stanno cercando di colmarlo?
  • La soluzione che proponi riesce a risolvere il problema al meglio?
  • Qual è la differenza tra prima e dopo aver comprato la tua soluzione?

Quando sarai in grado di rispondere a queste domande, potrai inquadrare la tua “mission” e la tua proposta. La prima andrà ad illustrare il problema di business che sei in grado di risolvere, e dovrà guidarti in ogni tua azione. Cerca di fare affermazioni rilevanti e che mettano sempre al centro il cliente. Il tuo primo pensiero dovrà essere sempre come fare la differenza per il tuo pubblico, solo mantenendo questo rapporto sempre attivo riuscirai a difendere la tua posizione competitiva nel mercato.

Tantissime startup di successo hanno iniziato seguendo questo iter: i loro fondatori sono stati in grado di identificare un problema, e allo stesso tempo la soluzione per risolverlo. Un’azienda non deve per forza nascere da una dinamica simile, ma sicuramente potrebbe essere un punto di partenza, anche per una semplice riflessione.

Se vuoi capire come lanciare al meglio il tuo brand o la tua idea di business e apprendere tutti i segreti del digital marketing e della comunicazione strategica, compila il form che trovi qui sotto, verrai ricontattato al più presto!